La Tomba 7, vicina alla Tomba 4, è divisa dalla Tomba 6 da un muretto, posto all’altezza del gradino più alto della scala: è chiaro che, originariamente, non poteva essere un sito di sepoltura ma piuttosto l’accesso alla cripta. Gli individui ospitati in tale sepoltura sono almeno undici, in più ad un numero imprecisato di neonati. Oltre a rappresentare una deposizione multipla, la Tomba 7 è stata spesso rimaneggiata per fare posto a nuovi inumati. Numerosi sono gli oggetti appartenenti ai corredi devozionali dei defunti.

 ZONA C Tomba 7 n 1 ZONA-C-Tomba-7-n-2
ZONA-C-Tomba-7-n-3 ZONA-C-Tomba-7-n-4

REPERTI

Tra il materiale rinvenuto nella Tomba 7 sono presenti oggetti devozionali, quali un crocifisso, grani da rosario, tre medagliette e due monete di cui una illeggibile e un quattrino di Mirandola, databile agli ultimi anni del XVI secolo.

ZONA C Tomba 7 Reperto Avanti n 1 ZONA C Tomba 7 Reperto Avanti n 3 ZONA C Tomba 7 Reperto Avanti n 5
ZONA C Tomba 7 Reperto n 6 ZONA C Tomba 7 Reperto Retro n 2 ZONA C Tomba 7 Reperto Retro n 4