Cesare Gennari

(1637 – 1688)

La Maddalena Penitente, Cesare Gennari
Maddalena Penitente, Cesare Gennari, 1662

Nasce a Cento nel 1637, figlio di Ercole e Lucia Barbieri.

Nel 1643 a soli sei anni si trasferisce con la famiglia a Bologna ed entra presto a far parte della bottega del Guercino, ereditandola nel 1666, insieme al fratello Benedetto Gennari.

Tra le sue prime opere pubbliche va ricordata la Maddalena penitente del 1662.

Tre anni più tardi realizza due opere profane per il conte di Novellara: La nascita di Adone e La morte di Adone.

Nel 1669 Cesare sposa Francesca Riva, sorella del collaboratore Francesco Riva.

Dopo il trasferimento in Francia di Benedetto, Cesare diventa capo bottega; oltre a rimanere fedele alla tradizione guercinesca rielabora spunti tratti dal repertorio del classicismo bolognese e da Guido Reni in particolare.


Muore a Bologna il 2 febbraio 1688.