Paolo Antonio Barbieri

(1603-1649)

La spezieria, Paolo Antonio Barbieri
La spezieria, Paolo Antonio Barbieri, 1637

Paolo Antonio Barbieri nasce a Cento nel 1603 e ha una sorella gemella, Giulia.

Fratello minore del Guercino, si specializza nella pittura di natura morta in chiave rustica.

Egli si occupa anche degli affari di famiglia, in particolare dal 1629 annota nel Libro dei Conti il denaro guadagnato da lui e dal fratello per i dipinti eseguiti.

Grazie al prezioso registro sappiamo che egli ha prodotto nel corso della sua vita almeno quarantadue nature morte.

La maggior parte di queste purtroppo è andata perduta: tra i dipinti sicuramente riferibili alla sua mano va ricordata La spezieria, commissionata da Alfonso Palettonio che oggi si trova nel Palazzo Comunale di Spoleto.

Dopo l’arrivo a Bologna, nel 1643, l’attività di Paolo Antonio si riduce forse per i numerosi impegni nella gestione dell’azienda familiare.

Muore a Bologna il 27 giugno 1649.