Prof. Alessandro Iannucci

Si occupa di letteratura greca e ricezione dei classici (Classical reception) in una prospettiva di ricerca orientata allo studio e alla valorizzazione del patrimonio culturale; nell’approccio meta-disciplinare a questo campo d’indagine giocano un ruolo determinante la teoria della letteratura, la storia culturale (Cultural History)  e le metodologie e gli strumenti delle scienze dell’informazione e del libro ( Library and Information Science). 

Simone Zambruno

Assegnista di ricerca, dottore di ricerca in Studi sul Patrimonio Culturale. Il suo principale campo di applicazione è il Digital Heritage. Si occupa di modellazione 3D per i Beni Culturali e creazione di Virtual Tours. È docente a contratto nel corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in "Conservazione e Restauro dei Beni Culturali" e tutor e docente del Master di Valorizzazione Turistica e Gestione del Patrimonio Culturale.

Marco Cornaglia

Ph.D student in Beni culturali e ambientali. Si occupa dell'utilizzo del GIS nell'ambito del patrimonio culturale, in particolare della digitalizzazione della Periegesi di Pausania.

Manuela De Vivo

Ph.D student in Beni culturali e ambientali. Si occupa della comunicazione sul web del patrimonio culturale, in particolare della digitalizzazione delle Vite di Uomini Illustri attraverso il semantic web.

Federica Collina

Volontaria Servizio Civile Universale. Si occupa della modellazione 3D e della fotografia del patrimonio culturale

Roberta Lodisco

Volontaria del Servizio Civile Universale. Si occupa dell'utilizzo del GIS e della comunicazione sul web del patrimonio culturale.

Antonella Parmeggiani

Tecnico di laboratorio, PhD in Storia medievale e Civiltà bizantina. Si occupa di e-learning per i Corsi di studio di Beni Culturali, di siti web e di banche dati relative alle scienze umanistiche, prevalentemente di storia ed archivistica.